10 cose da vedere a Natale in Trentino

Paesaggi incantati, giri su slitte trainate da cavalli, suggestivi presepi ed altrettanti mozzafiato castelli. L’appuntamento con il Natale in Trentino si tinge di mercatini, eventi folcloristici, caldarroste e vin brulé.

Se hai intenzione di trascorrere questo Natale in Trentino, ecco un’utile guida che ti accompagnerà a scoprire le 10 cose da vedere, per avere una panoramica degli eventi più interessanti che si svolgono qui nel periodo più magico dell’anno.

I castelli del Trentino

A renderli ancora più affascinanti ci pensa la candida neve: fortezze medievali ricche di storia, da visitare sia per gli interni ben conservati, che per assistere a panorami mozzafiato grazie alla loro posizione strategica. I castelli in questa regione sono davvero moltissimi, ma con il lasciapassare dei castelli trentini sarà possibile visitare i 5 principali ad un prezzo agevolato: Castel Thun, Castello del Buonconsiglio, Castel Stenico, Castel Caldes e Castel Beseno.

Assisti alla festa di San Nicolò e i Krampus

Durante l’inverno trentino le bocche si riempiono di tradizionI antiche: alcune dolci ed altre più tetre. È la “spaventosa” festa di San Nicolò che sancisce l’inizio degli eventi natalizi: tra il 5 e il 6 dicembre San Nicolò sfila in un corteo per le vie delle principali città distribuendo dolci ai bimbi. Ma questa è una delle tradizioni più oscure del Trentino: il Santo è accompagnato dagli orrendi e puzzolenti Krampus, terribili diavoli in grado di spaventare grandi e piccini.

Il fascino dei laghi ghiacciati

Una delle cose da vedere nel periodo del Natale in Trentino, sono i laghi ghiacciati. Le montagne che nel periodo estivo si riflettono nelle loro acque, fanno da cornice allo spettacolo. La coltre di neve ricopre i laghi e li mimetizza con il surreale paesaggio che li circonda. Il Lago di Carezza, Tovel, Molveno o il più famoso Braies. Avrai davvero l’imbarazzo della scelta per rendere ancora più affascinante il tuo Natale in Trentino.

La notte che precede l’arrivo di Santa Lucia

Forse più importante di Babbo Natale è Santa Lucia: una donna cieca che accompagnata dal suo asinello, nella notte del 13 dicembre, entra nelle case di tutti i bambini per portare doni, dolciumi e giocattoli. La sera del 12 dicembre, tutti i bambini del Trentino sfilano per le strade della propria città o paese trascinando una “strozega” dietro di loro: il baccano che ogni passo dei bambini crea è generato dalle lattine collegate da un lungo spago, che ha l’intento di richiamare l’attenzione della Santa che proprio quella notte entrerà nelle loro case.

Mercatini di Natale

I mercatini di Natale sono al centro delle celebrazioni del Trentino. Dalla fine di novembre fino all’Epifania, grandi città e suggestivi borghi si riempiono di casette di legno e barili con all’interno fuochi accesi per scaldarsi dal rigido inverno. Ma l’atmosfera suggestiva sarà in grado di riscaldare e riempire i cuori di tutti. Approfittane per fare un tuffo negli oggetti della tradizione o acquistare i regali di Natale, ma ricorda che non tutti i mercatini sono aperti tutti i giorni. Alcuni di loro sono aperti solo nei fine settimana. Verifica sul sito ufficiale prima di organizzare il tuo viaggio.

Presepi viventi

Non è Natale senza la rievocazione della natività: vedere un presepe vivente è una delle esperienze natalizie più autentiche che puoi vivere in Trentino. Animali e persone in carne ed ossa rievocano la natività spesso in una piazza, una grotta, risvegliando antichissime tradizioni e mestieri per le vie della città. I presepi viventi più famosi sono quelli nel borgo di Tenno, Levico e Bondone. In Trentino ci sono interi paesi dedicati ai presepi, troverai presepi in ogni angolo!

Trentino Ski Sunrise

Un’attività da svolgere all’alba, dopo un’abbondante colazione. Un dolce risveglio mentre la maggior parte delle persone dorme ancora, è il Trentino Ski Sunrise. Sali per primo sulla funivia ed inizia prestissimo la tua giornata sulla neve, mentre il paesaggio si tinge dei colori di un nuovo giorno, illuminando dolcemente le montagne che ti circondano.

Vedere la casa di Babbo Natale

Nel mese di dicembre a Riva del Garda i bambini possono visitare la casa di Babbo Natale, accolti dal Babbo stesso e dai suoi simpatici aiutanti: gli elfi. I bambini fino ai 12 anni potranno anche partecipare all’Accademia degli Elfi, lavorando nel laboratorio di Natale.

Villaggi di Natale nei centri di paese

Dalle botteghe artigiane alle sontuose luminarie natalizie, il Natale in Trentino prende vita anche nei centri di paese. Luminarie che scaldano i cuori e portano luce nelle notti più lunghe dell’anno, una semplice passeggiata nei borghi e città del Trentino, ha il proprio fascino.

Assistere a panorami mozzafiato dalle funivie

Sia che tu sia un amante degli sport invernali o un amante della montagna in generale, prendere una funivia durante una giornata soleggiata invernale, renderà il tuo Natale in Trentino indimenticabile. Sali sulla Funivia Campitello per una vista da sogno sulla Val di Fassa, sulla Funivia Pordoi per raggiungere i 3000 m.s.l.m. o sulla Funivia Catinaccio, che parte direttamente dal centro di Vigo di Fassa. Avrai davvero l’imbarazzo della scelta!

Come avrai notato le cose da vedere a Natale in Trentino sono davvero molte, ricche di fascino e tradizione e in grado di rievocare la magia del Natale che troppo spesso ci sembra di non sentire più.

About Author

Digitalianlab