Sass Pordoi: il balcone naturale delle dolomiti

Il rilievo montuoso del Sass Pordoi è considerato la terrazza delle Dolomiti. Si caratterizza infatti di un esteso pianoro che costituisce il punto di arrivo di una pendenza che raggiunge anche l’80% di inclinazione. Da questo punto si possono ammirare i rilievi della Marmolada, Sassolungo, Catinaccio, ma anche la conca d’Ampezzo. Dalla cima Pordoi sono visibili anche le Alpi svizzere e austriache. Insomma si tratta di un vero e proprio punto panoramico, da cui sembrerà di dominare tutto il paesaggio circostante e ci si potrà perdere con lo sguardo ad ammirare la maestosità delle Dolomiti.

Sass Pordoi si trova sul versante Sud del complesso delle Dolomiti ed è facilmente raggiungibile dalla funivia che parte dal Passo Pordoi a cui si arriva da Canazei situata a pochi chilometri dal Passo. È possibile scegliere diversi itinerari che dalla funivia portano verso dei rifugi.

Per i più audaci e sportivi c’è anche l’opportunità di raggiungere la vetta tramite due percorsi, uno che passa sotto la funivia e un altro, più impegnativo, che è quello della via ferrata Pisciadù. La fatica però verrà ricompensata dal magnifico panorama da paradiso terrestre di cui si gode in cima.

Si potrà vivere l’emozione di essere immersi nella natura a oltre 2800 metri di altitudine.

About Author

Digitalianlab