Scopri la magia dei mercatini di Natale

Quando le temperature scendono e l’aria diventa pungente, i paesi e le città si accendono di luci colorate che scaldano il cuore. Le casette di legno tipiche del Trentino espongono oggetti fatti a mano e prodotti locali. È risaputo: non è Natale senza mercatini e la tradizione che portano con loro. Scopri la magia dei mercatini in una delle zone più suggestive, affascinanti e ricche di tradizione d’Italia, immersa nel cuore delle montagne più belle del mondo, le Dolomiti.

La maggior parte delle città e borghi del Trentino-Alto Adige dagli ultimi giorni di novembre fino al 6 gennaio, si riempie di un’atmosfera magica e toccante, in grado di coinvolgere anche i “Grinch” di questa festività, se non tanto per le bancarelle in sé, per le caldarroste e il vin brulé che è possibile trovare. Scopriamo quali sono i mercatini di Natale che tutti dovrebbero vedere con i loro occhi almeno una volta nella vita.

I mercatini di Natale di Bolzano

È una lunga tradizione quella che si tramanda a Bolzano, dove i mercatini sapranno ammaliare grandi e piccini. La carrozza trainata dai cavalli per le vie della città, il trenino e il teatro delle marionette, trasporteranno i bambini in un mondo incantato. Ma anche gli adulti dovranno ammettere che il clima natalizio a Bolzano è qualcosa che va oltre delle “semplici bancarelle”. In Piazza Walther, infatti, è possibile vedere gli artigiani all’opera, dove con sapienza e maestria realizzano gli addobbi, le statuine e gli oggetti della tradizione che andranno ad esporre sulle bancarelle. Ma non dimenticate di assaggiare il vin brulè e le frittelle di mele!

I mercatini di Trento

Le due piazze storiche della città fanno da palcoscenico ai mercatini di Natale, che si sviluppano proprio a ridosso delle mura medievali. Piazza Battisti e Piazza Fiera per tutto il mese di dicembre si adornano di circa 90 stand. Qui potrete trovare pezzi unici per il presepe, idee regalo, calze e guanti di lana, ma non sarà difficile scovare anche Babbo Natale in persona! Sarà quello vestito di rosso sotto il grandissimo albero di Natale, pronto a regalare dolci ai bimbi buoni. Ma attenzione: qui si trova anche la sua casa in cui è possibile vedere la slitta magica e gli aiutanti all’opera. Se c’è spazio per la magia deve esserci anche per le specialità gastronomiche: nei mercatini di Natale a Trento è infatti presente un’intera sezione dedicata ai sapori, dove degustare moltissime specialità locali.

Mercatini a Campitello di Fassa

In uno dei paesi più romantici, immerso nel cuore delle Dolomiti e del gruppo del Catinaccio, i mercatini di Natale a Campitello di Fassa si inaugurano i primi giorni di dicembre. L’incanto delle vette che lo circondano e decorano, l’atmosfera da mille e una notte quando tutto si ricopre della soffice coltre bianca, rendono questo luogo adatto a chi cerca l’atmosfera e la calma, senza però rinunciare ad acquistare prodotti di artigianato unici e assaggiare le prelibatezze del territorio.

Mercatini di Natale a Moena

Dalla fine di novembre è possibile passeggiare tra le vie del centro storico di Moena e immergersi nel magico villaggio di Natale. Il paese ospita i tipici mercatini con prodotti dei commercianti di Moena, ma non mancheranno i laboratori creativi per i più piccoli. La musica sarà in grado di dare quel tocco ancora più da sogno che consentirà a tutti di assimilare al meglio l’atmosfera dei mercatini di Natale della “fata delle Dolomiti”, Moena.

Mercatini a Vigo di Fassa

Quando le giornate diventano sempre più corte e l’aria è fresca, visitare i mercatini di Natale a Vigo di Fassa è una di quelle attività che scalda anche gli animi più glaciali. Le tipiche casette di legno acquisiscono un fascino ancora più poetico, adatto ai veri intenditori di atmosfere. Le cime che circondano e proteggono Vigo di Fassa, al calar del sole si tingono di rosa ed arancione, rendendo gli acquisti di Natale ancora più piacevoli, soprattutto se con una bevanda bollente tra le mani.

Se vuoi scoprire la magia dei Mercatini di Natale del Trentino durante le festività natalizie, non perdere l’occasione di visitare uno di questi: resterai piacevolmente colpito dalla tradizione che si tramanda su queste montagne, fatta di oggetti di artigianato, buon cibo, ma soprattutto tanto amore per la propria terra.

About Author

Digitalianlab